Progettazione partecipata per il Mercato Coperto: Adesso Trieste lancia la simulazione

Forte del successo della petizione, firmata da più di 6.400 persone, Adesso Trieste lancia come promesso la simulazione di progettazione partecipata sul futuro del Mercato Coperto, promuovendo così un nuovo metodo nell’affrontare i problemi della città. Oggi al via il primo step, un questionario sulla struttura, che in poche ore ha già superato le 300 risposte.

Tempi duri per i bazar elettrici

Parlando ad alta voce nei larghi corridoi del centro commerciale Torri d’Europa di Trieste, ormai si sente l’eco. Già da tempo ridotto a mesto capannone in disarmo, il cui pretesto di continuare a esistere è ormai solo la presenza del supermercato e di poche altre attività superstiti, continua la sua inesorabile caduta.

Caos della logistica: maleducazione o mancata gestione?

La gestione delle consegne di pacchi e merci, con l’esplosione del commercio online, sta aumentando i problemi nella gestione della logistica dell’ultimo miglio e facendo crescere, anche a Trieste, i problemi di traffico e sosta. Tutto ciò deve essere affrontato innovando la gestione della logistica prendendo esempio dalle buone pratiche sviluppate in molte città italiane […]

Il piccolo commercio e i suoi grandi effetti sulla città: il Comune può e deve tutelarlo

In Cavana, nel pieno centro della città abitato ancora, nonostante tutto, da qualche migliaio di persone, sta progressivamente sparendo qualsiasi attività commerciale che non sia quasi interamente vocata al turismo. È un fenomeno sotto gli occhi di tutti, in particolare lungo gli assi pedonalizzati del rione (Via San Sebastiano/Piazza Cavana/Via Cavana in primis), e che […]