La V Circoscrizione, con  Barriera Vecchia e San Giacomo è una grande risorsa per Trieste, grazie alla sua multiculturalità e vivacità e alle sue molte realtà da valorizzare. Puntiamo a una rinascita sociale e urbanistica incentrata su cultura, stili di vita sani, riattivazione del commercio di prossimità. La sicurezza non è solo polizia e telecamere, ma è soprattutto attenzione ai bisogni delle persone, opportunità per tutti, inclusione

Ne ha parlato Riccardo Laterza, candidato sindaco di Adesso Trieste nella conferenza stampa in cui sono state presentate le proposte di AT per Barriera Vecchia, San Giacomo e Ponziana, in compagnia di Michela Novel*, docente di lettere e capolista di Adesso Trieste per la V Circoscrizione, e Giulia Massolino, capolista di AT per il Consiglio Comunale.

Tra le priorità di Adesso Trieste c’è il sostegno e il rilancio delle botteghe di quartiere, i negozi di prossimità, le rivendite di prodotti alimentari a km 0 ed eco-solidali e i mercati rionali, tramite agevolazioni fiscali e migliorando la qualità degli spazi urbani. Esattamente l’opposto di quanto fatto dall’amministrazione Dipiazza con la costruzione del nuovo ipermercato alla Maddalena. Anche il cicloturismo sarebbe un’importante leva per far crescere l’economia dei negozi e ristoranti della zona, realizzando un collegamento ciclabile tra Campo San Giacomo e la ciclabile Cottur. 

Educazione e cultura sono altri due pilastri su cui puntiamo.Riteniamo vada ampliata la possibilità di fruizione della biblioteca comunale Quarantotti Gambini, con orari più estesi e aperture nel fine settimana e serali per gli studenti. Lavoreremo inoltre alla riattivazione dell’educativa di strada in sinergia con il Ricreatorio Padovan e Pitteri e le Microaree, grazie a équipe educative che lavorino direttamente in strada finalizzate a creare presidi in zone strategiche.

Per quanto riguarda verde e mobilità, vogliamo costruire una nuova bellezza del vivere urbano, una città più verde, più sana e a misura di persona. Occorre riqualificare la mobilità nei percorsi casa scuola, ampliando i marciapiedi e gli spazi pedonali attorno il polo scolastico di via Veronese per promuovere l’autonomia negli spostamenti. Inoltre, pensiamo di realizzare il primo lotto di una nuova rete di moderni tram con frequenza ogni 5 minuti e un tempo di percorrenza dalla Stazione a Foraggi di soli 10 minuti.

Il Mercato coperto di Largo Barriera è l’emblema delle grandi potenzialità da rivitalizzare in questa parte della città. Negli ultimi mesi AT ha portato avanti una battaglia per scongiurare la consegna dello storico Mercato alla grande distribuzione, come inizialmente ipotizzato dalla giunta Dipiazza. Venerdì 27 agosto alle 10.30 Adesso Trieste presenterà l’esito del percorso portato avanti con il metodo Adesso Trieste, iniziato con la raccolta di più di 6400 firme e 850 questionari, a dimostrazione che esiste un altro modo per prendere decisioni, coinvolgendo direttamente cittadinanza e portatori di interesse nelle scelte del futuro del Mercato e della città

*Michela Novel, 52 anni, docente di Lettere alle medie di via  Pascoli – una delle scuole con più alta percentuale di alunni stranieri in Italia – è anche responsabile della biblioteca scolastica, che rientra nel circuito delle  biblioteche diffuse. Di formazione archeologa, ha lavorato per anni nel commercio equo e solidale.  Commissaria per le Pari Opportunità fino al 2016,  si è occupata di toponomastica femminile 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *