Comunità Energetiche Rinnovabili S.p.A.: ma dove sono le comunità e i risvolti sociali?

Adesso Trieste, a margine dell’evento sulle Comunità Energetiche Rinnovabili (CER) organizzato dalla Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia in collaborazione con il Comune di Trieste, apre al dibattito con una riflessione critica sul tema, da sempre cavallo di battaglia dei municipalisti. Sulle comunità energetiche, infatti, è stata riposta molta aspettativa rispetto alla loro capacità di affrontare […]

Cossa ‘cori che te cori co no ‘cori che te cori

In un’epoca in cui le città si trovano ad affrontare sfide crescenti in termini di  sicurezza stradale,  qualità dell’aria, vivibilità urbana e alienazione sociale, il concetto di “Città 30” emerge come una soluzione innovativa e promettente. Il dibattito è esploso dopo che  Bologna, la seconda città in Italia dopo Olbia, ha adottato il limite di velocità di 30 km/h nelle sue strade urbane, assi di scorrimento esclusi.

Il 6 febbraio abbiamo organizzato un incontro pubblico, invitando a parlare del tema due persone esperte di mobilità: 

Simona Larghetti, consigliera comunale di Coalizione Civica  Bologna e delegata alla mobilità ciclistica e sicurezza stradale
Paolo Gandolfi, già Assessore alla Mobilità, alle Infrastrutture e ai Lavori pubblici del comune di Reggio Emilia e Deputato, oltre che autore e relatore della legge 2/2018 per la promozione della mobilità ciclistica e relatore della legge per l’istituzione del reato di omicidio stradale

Trieste e il suo ospedale: una deriva annunciata

di Gianluca Festini* La nostra attenzione è principalmente rivolta al progressivo indebolimento del nostro sistema sanitario territoriale, ferito profondamente nella sua struttura organizzativa da un atto aziendale Asugi che ne ha minato le fondamenta. Se le conseguenze sono e saranno percepite dalla popolazione sin da subito, rimangono meno evidenti quelle che sono e saranno le […]

L’arroganza politica prevale sulla sicurezza stradale

di Barbara Chiarelli* Può la sicurezza di una strada stare a cuore a tutti, indipendentemente dalla parte politica? La risposta è no, ed è stata data lunedì scorso in V circoscrizione dalla destra che ora detiene la maggioranza del parlamentino. Dopo aver constatato problematiche piuttosto urgenti su Viale D’Annunzio, aver raccolto segnalazioni, aver assistito a […]

Una storia di sofferenza e riscatto

di Liliana Marchi In questi giorni al padiglione “M” del parco di San Giovanni, nel nuovo spazio espositivo Sala M-arte, è in corso la mostra di pittura di Michele La Masa, intitolata: “Super Faust in progress”.. È un evento che ha dello straordinario se si pensa all’autore. Michele è un uomo di 63 anni, affetto […]

Il futuro del Burlo va costruito insieme a chi ci lavora: serve una moratoria al trasferimento a Cattinara

Clicca qui per scaricare il report del percorso di ascolto. Un percorso lungo nove mesi, quello portato avanti da Adesso Trieste nel quale sono stati coinvolti operatrici e operatori sanitari in un confronto aperto sul futuro del Burlo. I risultati di questa indagine conoscitiva hanno dato vita a un Report nel quale per la prima volta […]

Cimici e ratti nei condomini Ater

Già nel corso delle nostre esplorazioni urbane ci eravamo accorti che nel quartiere di Ponziana ci sono alcune zone critiche. Ci eravamo soffermati su certe aree verdi in evidente stato di deterioramento, ricettacoli di immondizie e deiezioni, ma avevamo anche notato cortili e aree comuni di edifici di edilizia popolare afflitti da poca manutenzione e […]

Chi ci difende sulla qualità dell’aria?

Chi ci difende? Questa una delle domande con cui si è conclusa ieri la conferenza stampa promossa da Cittadini per l’Aria e NABU, che insieme alle Associazioni ambientaliste triestine Legambiente, WWF Trieste, Gruppo Locale di Trieste di Greenpeace, XR, FIAB e Fridays for Future hanno portato avanti una campagna di misure sull’inquinamento dell’aria dovuto alle […]

LA DEMOCRAZIA NON SI DIFFIDA: FIRMA ANCHE TU!

INTIMIDAZIONI E CENSURE CONTRO CITTADINI E CRITICA POLITICA. FERMIAMOLE INSIEME: FIRMA LA LETTERA! Trieste si sveglia in uno stato militare. Poliziotti che bloccano il passo perfino ai residenti e chiedono documenti e motivazioni a chiunque transiti, anche per portare  a spasso il cane. Accade in Strada del Friuli, dove va in scena il tentativo maldestro […]