Domani, giovedì 23 dicembre, alle 17.00 in Largo Barriera Vecchia si terrà un presidio in difesa della Salute territoriale. Le associazioni e la cittadinanza presenteranno un comunicato stampa in merito alla proposta di Atto Aziendale di ASUGI.
Come Adesso Trieste abbiamo deciso convintamente di supportare, condividere e promuovere quest’iniziativa partita dal basso. Nelle prossime settimane per poter fermare l’Atto Aziendale serviranno le energie e la presenza di tutte le triestine e tutti i triestini.
Siamo ancora in tempo per salvare la Salute triestina.

 

Di seguito il comunicato inviato alla stampa. A questo link è possibile caricare i cartelli “Svendesi” simbolo dell’iniziativa.

 

Giovedí 23 dicembre alle 17 in Largo Barriera
SVENDONO LA SALUTE!!!
La Salute Territoriale di Trieste è in svendita! Ridurre a metà i distretti sanitari e i centri di salute mentale vuol dire allontanare i servizi dalle persone e dai loro bisogni! Per questo Giovedi 23 dicembre alle ore 17.00 in Largo Barriera ci troveremo per un flash-mob di dialogo con la cittadinanza in cui denunciare la svendita dei servizi e chiedere a mezzo stampa che la regione cambi la propria governance nel campo della salute e dei sistemi sanitari e sostenga una vera e necessaria rete di servizi di salute di prossimità.
Alle 17.30 si farà lettura del comunicato stampa, ci saranno alcuni interventi e sarà possibile porre delle domande al comitato di cittadine e cittadini che organizza l’iniziativa e alle forze civiche, sociali e politiche che sostengono l’iniziativa.
CITTADINƏ PER UNA SALUTE PUBBLICA E DI PROSSIMITÀ

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *