Porto Vecchio: un parco eco-produttivo per un’occupazione di qualità che guardi ai giovani

“Le scelte politiche in campo urbanistico della giunta Dipiazza difendono un modello di sviluppo che appartiene al passato e non più sostenibile, esclusivamente incentrato sul mercato immobiliare e sull’erogazione di servizi, giocato al ribasso sul costo del lavoro. Questo vale anche per Porto Vecchio, concepito come un semplice completamento residenziale del centro storico cittadino, senza […]

Il nuovo Porto Vecchio deve contribuire a risolvere i problemi della città, non produrne di nuovi

Quando la politica prende scelte favorevoli ai soliti interessi particolari, ma totalmente contrarie al buon senso e all’interesse generale, è costretta a produrre una quantità di annunci trionfalistici e proclami epocali superiore alla – comunque già alta – media. 

Un parco ecoproduttivo in Porto Vecchio: investire il Recovery Fund nel futuro di Trieste

«Il Recovery Fund è un’occasione straordinaria per Trieste. Le previsioni di potenziamento ferroviario al servizio del Porto, senza riferimenti inopportuni all’Alta Velocità che nulla ha a che fare con il trasporto delle merci, così come l’elettrificazione delle banchine, sono due prospettive che rafforzano ulteriormente un modello di sviluppo economico compatibile con l’ambiente e la dignità […]

Adesso Trieste: in Porto Vecchio prima un progetto chiaro e poi le risorse per realizzarlo

Comunicato stampa Adesso Trieste interviene sullo stanziamento di 67 milioni di euro dal Recovery fund Porto Vecchio: Cambiamo le regole del gioco, prima un progetto chiaro, poi le risorse per realizzarle   “Il Porto Vecchio non ha bisogno soltanto di investimenti in termini economici, ma anche e soprattutto di idee concrete e di una visione […]